La Commissione di Conciliazione:

Provvede al rapido tentativo di conciliazione delle controversie individuali o plurime che possono sorgere tra le aziende e i loro lavoratori dipendenti, nell’ambito del CCNL per i dipendenti da Aziende del terziario, della distribuzione e dei servizi.

La Commissione esperisce il tentativo di conciliazione ai sensi dell’art. 412-ter c.p.c.

Qualora le parti abbiano già trovato la soluzione della controversia tra loro insorta, possono richiedere, attraverso spontanea comparizione, di conciliare la stessa in sede di Commissione.

In caso di richiesta del tentativo di conciliazione per una controversia relativa all’applicazione di una sanzione disciplinare questa verrà sospesa fino a conclusione della procedura.

La Commissione è composta, per i datori di lavoro, dai rappresentanti dell’Associazione di categoria Confcommercio, per i lavoratori, dai rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali, Filcams CGIL, Fisascat CISL e Uiltucs Uil

Su richiesta del datore o del lavoratore la Commissione provvede a convocare le parti fissando il giorno e l’ora in cui sarà esperito il tentativo di Conciliazione.

Si tratta di un valido strumento per la risoluzione delle controversie:

ØPer la rapidità delle convocazioni

ØPer la professionalità e esperienza dei componenti


Richiesta Convoc.comm.paritetica.doc
Richiesta Sindacato_Lavoratore.doc
delega al Sindacato 16.doc

Sede Legale e sede Operativa di Sassari:

Sede Operativa di Olbia:

Via Ogliastra 46

Tel 0789.293108

olbia.tempio@entebilateraleterziario.org 

ebter@pec.it