Per usufruire del Rappresentante dei lavoratori per la Sicurezza Territoriale 

contattare la segreteria dell’Ente :

SASSARI – C.so Pascoli 16/b – Tel 079.2599535/521  - E-mail  rlst@entebilateraleterziario.org 

OLBIA– Via Ogliastra, 46 – Tel 0789.293108 –  E-mail rlst@entebilateraleterziario.org 


Procedura:  

  1. L'azienda deve inviare tramite PEC: ebter@pec.it la richiesta del nominativo RLST con il verbale dei lavoratori (Facsimile scaricabile da questa pagina)
  2. Qualora non indicati nel DVR dovranno essere comunicati anche i nominativi di: Rspp, addetto emergenza, addetto pronto soccorso ecc, (Facsimile scaricabile da questa pagina) 
  3. Dopo l'invio della richiesta l'azienda verrà ricontattata per una verifica.
  4. Successivamente verrà comunicato il nominativo dell' RLST. 

Vi ricordiamo che qualora nell'impresa sia stato eletto il Rappresentante dei Lavoratori per la sicurezza è necessario:

  1. che venga comunicato il nominativo all' INAIL
  2. che venga comunicato il nominativo all'Ente Bilaterale (Facsimile scaricabile da questa pagina)
  3. che venga effettuata la formazione obbligatoria (32 ore) e gli aggiornamenti annuali


Richiesta RLST 2021.doc
Comunicazione nominativi 2021.doc
1_FACSIMILE_ Com Elezione RLS Aziendale.docx
 

Organismo Paritetico sulla Sicurezza

L'Ente Bilaterale Territoriale del Terziario del Nord Sardegna svolge anche le funzioni di Organismo Paritetico Sulla Sicurezza previsto dal Testo Unico sulla Sicurezza sul lavoro D.Lgs. 81/08.

Tale organismo espleta le sue funzioni in tema di Sicurezza sui luoghi di lavoro,fra cui: 

    o   Promuove l’informazione e la formazione dei soggetti interessati sui temi della salute e della sicurezza

    o   Individua eventuali fabbisogni formativi specifici del territorio connessi all’applicazione del D.Lgs 626/94 e D.Lgs 81/2008 e successive modifiche

    o   Promuove la formazione dei Rappresentanti del Lavoratori per la sicurezza (RLS) e a tal fine predisporrà appositi moduli formativi

    o   Collabora con gli enti territoriali preposti e con le Associazioni di categoria al fine di promuovere e realizzare progetti formativi specifici per il territorio adoperandosi, altresì, per il reperimento delle necessarie risorse finanziarie pubbliche, anche a livello comunitario.

    o   Riceve dalle aziende i verbali con l’indicazione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza

    o   Attua le disposizioni di cui al punto 6. dell’Accordo interconfederale del 18 Novembre 1996 per la designazione del RLST

    o   Comunica alle Aziende il nominativo del rappresentante per la Sicurezza designato

    o   Comunica all’INAIL i nominativi delle imprese che hanno aderito al sistema degli organismi paritetici e il nominativo o i nominativi dei rappresentati dei lavoratori per la sicurezza territoriali

Obblighi di Comunicazione delle Aziende sui corsi di formazione sulla sicurezza

Secondo le Norme in vigore “i corsi di formazione per i lavoratori vanno realizzati previa richiesta di collaborazione agli Enti Bilaterali, (…) e agli Organismi Paritetici, (…) ove esistenti sia nel territorio che nel settore nel quale opera l’azienda”. 

Per ottenere tale collaborazione l’azienda dovrà dare comunicazione dell’intenzione di svolgere i corsi attraverso il modulo apposito, da inviarsi all’ Ente Bilaterale 15 giorni prima dell’inizio degli stessi. L’Ente risponderà con eventuali richieste o proposte di modifica e collaborazione: la mancata risposta entro 15 giorni da parte dell’Ente Bilaterale vale come silenzio assenso.

facsimile-richiesta-collaborazione.doc

Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza Territoriali

Il Decreto Legislativo 81/2008 prevede che in tutte le aziende venga eletto dai lavoratori il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza.

Nelle aziende al di sotto dei 15 dipendenti in cui non sia stato eletto il Rappresentante dei lavoratori per la Sicurezza, ha competenza il Rappresentante dei lavoratori per la Sicurezza Territoriale, attraverso il servizio fornito dall’Ente Bilaterale Territoriale del Terziario del Nord Sardegna (SS – OT).

In questo modo:

  • L’azienda non deve affrontare oneri economici e formativi (32 ore di formazione + aggiornamento annuale + ore di permesso)
  • I lavoratori dell’impresa non hanno la responsabilità e gli oneri di tale ruolo
  • Datore di lavoro e Responsabile della Sicurezza si rapportano con un soggetto formato per questo ruolo
  • Associazione di Categoria e Organizzazioni Sindacali garantiscono presenze e collaborazione nelle relazione con RLST
I compiti del RLS sono:
  • accede ai luoghi di lavoro in cui si svolgono le lavorazioni;
  • é consultato preventivamente e tempestivamente in ordine alla valutazione dei rischi, alla individuazione, programmazione, realizzazione e verifica della prevenzione nella azienda o unità produttiva;
  • é consultato sulla designazione del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione, alla attività di prevenzione incendi, al primo soccorso, alla evacuazione dei luoghi di lavoro e del medico competente;
  • é consultato in merito all’ organizzazione della formazione di cui all’articolo 37;
  • riceve le informazioni e la documentazione aziendale inerente alla valutazione dei rischi e le misure di prevenzione relative, nonché quelle inerenti alle sostanze ed ai preparati pericolosi, alle macchine, agli impianti, alla organizzazione e agli ambienti di lavoro, agli infortuni ed alle malattie professionali;
  • riceve le informazioni provenienti dai servizi di vigilanza;
  • promuove l’elaborazione, l’individuazione e l’attuazione delle misure di prevenzione idonee a tutelare la salute e l’integrità fisica dei lavoratori;
  • formula osservazioni in occasione di visite e verifiche effettuate dalle autorità competenti, dalle quali é, di norma, sentito;
  • partecipa alla riunione periodica di cui all’articolo 35;
  • fa proposte in merito alla attività di prevenzione;
  • avverte il responsabile della azienda dei rischi individuati nel corso della sua attività;
  • può fare ricorso alle autorità competenti qualora ritenga che le misure di prevenzione e protezione dai rischi adottate dal datore di lavoro o dai dirigenti e i mezzi impiegati per attuarle non siano idonei a garantire la sicurezza e la salute durante il lavoro.

AZIENDE INTERESSATE:


Tutte le aziende del Terziario di mercato, distribuzione e servizi 

che applicano il CCNL per i dipendenti da aziende del Terziario, Distribuzione e Servizi sottoscritto dalla Confcommercio Imprese per l'Italia, Filcams CGIL, Fisascat CISL e Uiltucs.


Macro Settori Merceologici: Commercio e Servizi


Commercio:


Dettaglio/Ingrosso Tradizionale/ Distribuzione Moderna e organizzata/Importazione, commercializzazione e assistenza veicoli

Elenco esemplificativo e non esaustivo: Commercio all'ingrosso e al dettaglio alimentari e non alimentari, supermercati, ipermercati, salumerie, commercio al dettaglio e all'ingrosso di carni, formaggi, prodotti ortofrutticoli, prodotti vinicoli, acque minerali, prodotti oleari, fiori e piante ornamentali, piante aromatiche, piante officinali, grandi magazzini, commercio tessuti di ogni genere,calzature e accessori, valigerie,pelletterie, commercio articoli casalinghi, articoli elettricità, gas, idraulica, riscaldamento, giocattoli, arte antica e moderna, oreficerie gioielleria, librerie, cartolerie, commercio mobili, commercio macchine da cucire, commercio ferro e acciai, apparecchi tv, elettrodomestici, impianti sicurezza, commercio autoveicoli, impianti distribuzione carburante, commercio materiali da costruzione, commercio legno e affini, rivendite di generi di monopolio, commercio di tutti i tipi, ecc.....


Ausiliari del Commercio e commercio con l'estero

Elenco esemplificativo e non esaustivo: Agenti e rappresentanti commercio, mediatori pubblici e privati, fornitori di enti pubblici e privati, imprese portuali di controllo, aziende importatrici di prodotti ortofrutticoli ecc


Servizi:

ICT

Aziende dell' Information and Communication Technology


Servizi alle imprese/alle organizzazioni, servizi di rete, servizi alle persone/ Ausiliari dei Servizi

Elenco esemplificativo e non esaustivo: Imprese di leasing, recupero crediti, factoring, servizi di informatica, telematica, robotica, noleggio vendita audiovisivi, servizi di revisione contabile, servizi di gestione e amministrazione del personale, servizi di ricerca, formazione e selezione personale,ricerche di mercato, sondaggi, marketing, telemarketing, call center, consulenza di direzione e organizzazione aziendale, agenzie di relazioni pubbliche, agenzie di informazioni commerciali, servizi di design grafica progettazione allestimenti interni e vetrine, servizi di ricerca collaudi analisi certificazioni e controllo qualità, agenzie pubblicitarie, concessionarie di pubblicità, agenzie di distribuzione e consegna di materiale pubblicitario, promozione vendite, agenzie fotografiche, uffici residences,società di organizzazione e gestione congressi esposizioni mostre e fiere, intermediazione merceologica, recupero e risanamento ambiente, altri servizi alle imprese e alle organizzazioni quali fornitura di servizi generali logistici tecnologici, aziende del settore della sosta e dei parcheggi, autorimesse e autoriparazioni non artigianali, società di carte di credito, uffici cambi extrabancari, servizi fiduciari e finanziari, buying office, agenzie di brokeraggio, attività di garanzia collettiva fidi, aziende e agenzie di consulenza, intermediazione e promozione immobiliare, amministrazione e gestione beni immobili, agenzie di operazioni doganali, servizi di richiesta certificati disbrigo pratiche di dattilografia imputazione dati e fotocopiatura, servizi di traduzione e interpretariato, agenzie di recapiti corrispondenza stampa e plichi, vendita di multiproprietà, agenzie pratiche auto, autoscuole, agenzie di servizi matrimoniali, agenzie investigative, agenzie di scommesse, servizi di ricerca e consulenza meteorologica, agenzie formative, agenzie di sviluppo delle risorse umane e dei servizi formativi, agenzie di somministrazione di lavoro a tempo determinato ed indeterminato, agenzie di intermediazione, agenzie di ricerca e selezione personale, agenzie di supporto alla ricollocazione professionale, controllo di qualità e certificazione dei prodotti, attività di animazione di feste intrattenimento dei bambini, altri servizi alla persona, ecc.....




Sede legale e sede operativa Sassari

Corso Pascoli 16/b

Tel 079.2599535/521

info@entebilateraleterziario.it /org sassari@entebilateraleterziario.org 

ebter@pec.it

Sede operativa Olbia

Via Ogliastra 46

Tel 0789.293108

olbia.tempio@entebilateraleterziario.org 

ebter@pec.it